fbpx
Support & Downloads

Quisque actraqum nunc no dolor sit ametaugue dolor. Lorem ipsum dolor sit amet, consyect etur adipiscing elit.

s f

Contact Info
198 West 21th Street, Suite 721
New York, NY 10010
[email protected]
+88 (0) 101 0000 000
Follow Us
    

InfoMyWeb

 . Digital Marketing  . 7 errori da non fare su un sito web
Errori da non fare su un sito web

7 errori da non fare su un sito web

Il sito internet è, o dovrebbe essere, il fulcro della strategia di marketing e comunicazione.
Nel mondo moderno è difficile trovare un professionista o un’azienda senza uno o più siti web.

Se hai già un sito prova ad analizzarlo con i seguenti suggerimenti. Se invece hai una nuova attività e devi ancora partire allora inizia con il piede giusto ed evita di commettere gli errori più frequenti.

1) Basarsi sul gusto personale

Questo è forse in assoluto l’errore più frequente: scegliere grafica, colori e disposizione dei contenuti in base a scelte dettate dall’istinto.

Partiamo dalla grafica e da un presupposto: quando si inizia a realizzare un sito internet il brand image (inteso come l’unione del logo, del nome, del pittogramma, del payoff, ecc) deve essere già stato realizzato.

La grafica del sito quindi deve essere fortemente ispirata e connessa con l’immagine del brand, non deve essere scadente, non deve essere preso un modello o template senza le opportune personalizzazioni.

Deve essere tecnologicamente al passo con i tempi (ad esempio attraverso gli strumenti responsive deve adattarsi a qualsiasi dispositivo, dal PC allo smartphone), il che comporta restyling periodici.

Le foto, così come la grafica, e il resto dei contenuti, comunicano e trasmettono chi sei, cosa fai, come lo fai e devono aiutare il potenziale cliente a decidere di scegliere te e non un tuo concorrente. Se, ad esempio, le foto sono amatoriali o, ancor peggio, sfocate, storte o con inquadrature improbabili, darai l’idea di essere altrettanto poco professionale nel tuo lavoro.

La disposizione dei contenuti, dei pulsanti di chiamata all’azione, devono seguire regole ben precise che fanno parte di quella specializzazione chiamata “User eXpirience“.

Il sito deve rispecchiarti, ma soprattutto deve essere funzionale a una strategia e deve essere realizzato basandosi sul tuo posizionamento e sul tuo cliente ideale (vedi punto 6).

2) Trascurare contenuti

Questo punto può considerarsi un’estensione del precedente.
Cosa scrivere in un sito web? Dipende. Dipende innanzitutto dagli obiettivi.

Sorvolando sul fatto che i testi devono essere in un italiano corretto, senza errori, gradevole da leggere, ci sono delle regole ben precise da rispettare.

La disposizione delle headline (o più comunemente titoli e sottotitoli), la divisione dei testi in paragrafi, l’uso di tecniche