fbpx
Support & Downloads

Quisque actraqum nunc no dolor sit ametaugue dolor. Lorem ipsum dolor sit amet, consyect etur adipiscing elit.

s f

Contact Info
198 West 21th Street, Suite 721
New York, NY 10010
[email protected]
+88 (0) 101 0000 000
Follow Us
    

InfoMyWeb

 . Digital Marketing  . I 6 gradini per scalare il tuo business

I 6 gradini per scalare il tuo business

Questo articolo è principalmente dedicato ai negozi e punti vendita fisici che forniscono servizi anche se, con gli opportuni distinguo, può essere facilmente adattato a qualsiasi attività, anche online.

Sono 6 semplici passaggi da eseguire in sequenza, senza salti, per ottenere il massimo del risultato, facendo crescere il tuo business.

Passo 1) Definire differenza

Prima cosa che devi fare è guardarti allo specchio e intorno: cosa sai fare meglio degli altri?
Non si può essere ai massimi livelli su qualsiasi servizio. Pensandoci bene ognuno di noi ha una determinata passione, specializzazione. Analizza te stesso, e la concorrenza, comprenderai dove puoi essere competitivo o migliore di altri.

Allo stesso tempo è indispensabile identificare chi è il tuo cliente ideale. Quella persona che cloneresti, perché apprezza proprio quel servizio dove tu eccelli e che, quindi, ti fa guadagnare.

Passo 2) Marchio / Immagine / Listino prezzi

Il tuo brand parla di te. Se realizzato in maniera corretta può veicolare un messaggio, rappresentare la tua differenza e attirare i clienti ideali
(se vuoi approfondire ti consiglio l’articolo: Il tuo logo attira i clienti giusti).

Altro fattore è l’immagine del punto vendita, sia dentro che fuori.
In alcuni settori, specialmente chi fornisce servizi, lascia in secondo piano la vetrina. Un errore gravissimo. L’esterno del proprio negozio ha una grandissima potenzialità di comunicazione e, come il logo, comunica la tua differenza, la tua specializzazione e attira i tuoi clienti ideali. Può e deve essere rinnovata periodicamente, sfruttando le ricorrenze e le festività e deve essere collegata con la tua strategia di comunicazione.
Allo stesso modo anche l’interno del negozio deve essere curato con altrettanta dedizione. Anch’esso comunica e può far sentire a proprio agio o far scappare un cliente che con tanta fatica ha attirato.

Infine il “listino prezzi”. Spesso c’è reticenza a mostrare quanto costano propri servizi. Al contrario ne devi andare fiero. Il prezzo non è mai al primo posto nelle variabili di decisione di un potenziale cliente e se così fosse allora probabilmente non è un cliente in target. Il listino va organizzato come un menù di un ristorante, mettendo in risalto la propria differenza.

Passo 3) Gestione clientela acquisita

Attirare nuovi clienti è uno sforzo spesso costoso. Ma prima di attirare nuovi clienti è basilare che tu abbia ben chiaro tutte le migliori strategie per mantenere i tuoi attuali clienti. Mantenere un canale comunicativo, fargli sapere le novità, man