fbpx
Support & Downloads

Quisque actraqum nunc no dolor sit ametaugue dolor. Lorem ipsum dolor sit amet, consyect etur adipiscing elit.

s f

Contact Info
198 West 21th Street, Suite 721
New York, NY 10010
[email protected]
+88 (0) 101 0000 000
Follow Us
    

InfoMyWeb

 . Digital Marketing  . SEO Penalizzazione Google

SEO Penalizzazione Google

“Puro Spam”: Penalizzazioni Manuali in Search Console. Le motivazioni date da Google al webmaster sono lasche e generiche; soltanto individuando le cause e risolvendole sarà possibile chiedere una riconsiderazione della situazione e sperare in un lieto fine.

La risoluzione di una penalizzazione per “Puro Spam”, rappresenta una delle attività SEO più impegnative; sono molte le variabili che si è costretti a contemplare durante l’iter di riconsiderazione.

Nel seguente articolo andremo a prendere in considerazione alcune di esse.

Penalizzazione Google Contenuti Duplicati & Spam

Quando arriva la certificazione di “Puro Spam”? Questo specifico tipo di penalizzazione avviene se: “Nelle pagine di questo sito sembra che vengano utilizzate tecniche di spam aggressive come la generazione automatica di contenuti senza senso, il cloaking, la copia di contenuti di altri siti web e/o altre gravi o ripetute violazioni delle Istruzioni per i webmaster di Google.”

Verifica Penalizzazione Google “Puro Spam”

Anche se potrebbe sembrare scontato, l’individuazione di una penalizzazione manuale può non essere banale.

Superficialmente, ci si aspetta una qualche notifica altisonante da parte di Mr. Google, ma la prassi potrebbe essere diversa.

Il dominio, ad esempio, potrebbe non essere “vergine” per cui il nuovo sito potrebbe ereditare la penalizzazione di “puro spam”; in questo caso, provare per credere, all’attivazione della nostra Search Console nuova di pacca non riceveremmo nessuna notifica.

Quindi, qualora ci siano dei dubbi sulle cause delle lente tempistiche di indicizzazione basterà verificare su Search Console -> Traffico di ricerca -> Azioni Manuali lo stato dell’arte.

Capire le motivazioni che hanno spinto il team del motore di ricerca alla sanzione del sito è la chiave di volta

Le motivazioni date da Google al webmaster sono lasche e generiche; soltanto individuando le cause e risolvendole sarà possibile chiedere una riconsiderazione della situazione e sperare in un lieto fine.

Per risolvere la penalizzazione per “Puro Spam” è essenziale capire la storia del sito/dominio tramite:

· Mezzi digitali

o https://web.archive.org/ . “Wayback Machine è l’interfaccia web utilizzata da Internet Archive per l’estrapolazione dagli archivi dei dati riguardanti siti web. I siti archiviati rappresentano una sorta di “fermi immagine” raccolti al momento dell’acquisizione delle pagine tramite il software di indicizzazione di Internet Archive. Il nome “Wayback Machine” deriva dal termine “WABAC Machine” utilizzato in una delle storie della serie animata Rocky e Bullwinkle.[6] Il servizio, grazie allo spider di Alexa, memorizza nel tempo i cambiamenti e le evoluzioni dei diversi siti web. Per i siti minori non ha un frequente caching, ovvero le pagine vengono memorizzate solo raramente.”

o Vecchi account proprietari come ad esempio Search Console, ci sono pagine che non dovrebbero esserci? Il sito è stato bucato?

o ecc

· Mezzi non digitali