fbpx
Support & Downloads

Quisque actraqum nunc no dolor sit ametaugue dolor. Lorem ipsum dolor sit amet, consyect etur adipiscing elit.

s f

Contact Info
198 West 21th Street, Suite 721
New York, NY 10010
[email protected]
+88 (0) 101 0000 000
Follow Us
    

InfoMyWeb

 . News IMW  . Come posizionarsi su Google nel 2015

Come posizionarsi su Google nel 2015

Tutti i clienti prima o poi ce lo chiedono: “ma come si fa ad essere primi sui motori di ricerca?” Molti di loro hanno già la ricetta pronta, magari hanno letto un articolo, oppure un amico esperto gli ha spiegato qualche trucco.

La realtà è che oggi esistono oltre 200 fattori (nessuno conosce il numero esatto tranne i dipendenti Google) che determinano la posizione di un sito nei risultati di ricerca di una determinata parola (SERP). Questi fattori sono in costante aumento, e il rapporto di importanza tra uno e l’altro è in costante mutamento.

Anni fa si dava la priorità alla “keyword density“, cioè il numero di volte che quella determinata parola chiave compariva nel sito: nel dominio, nel nome della pagina, nel titolo, nei contenuti ecc. Oggi è cambiato tutto: capita spesso che cercando una determinata parola chiave al primo posto ci sia un sito dove la parola cercata non compaia da nessuna parte, ma magari un sinonimo o comunque il concetto. Google riesce a capire il “senso” di una determinata pagina, di cosa parla, e questa comprensione migliora di giorno in giorno.

I contenuti del sito quindi continuano ad essere il fattore principe, ma parliamo di contenuti di qualità che riescano magari ad ottenere citazioni e link da altri siti, condivisioni sui social generando interesse. Fermo restando che tali contenuti devono essere resi tecnicamente leggibili scrivendo un codice HTML pulito ed ottimizzato, leggibili anche dai dispositivi mobili.

[via Search Engine Watch]

Sviluppatore Web, esperto in Digital Marketing e degli strumenti Google. Nella squadra di InfoMyWeb dal 2006