fbpx
Support & Downloads

Quisque actraqum nunc no dolor sit ametaugue dolor. Lorem ipsum dolor sit amet, consyect etur adipiscing elit.

s f

Contact Info
198 West 21th Street, Suite 721
New York, NY 10010
[email protected]
+88 (0) 101 0000 000
Follow Us
    

InfoMyWeb

 . Sviluppo  . PWA: cosa sono e a cosa servono

PWA: cosa sono e a cosa servono

In Italia oltre 40 milioni di persone sono online e l’80% di loro si collega ad internet tramite un dispositivo mobile. Se a questi dati aggiungiamo che il 40% degli acquisti sugli e-Commerce viene concluso da un dispositivo mobile, comprendi quanto sia importare garantire agli utenti del tuo sito web un’esperienza di navigazione ottimale.

Le progressive web app (PWA) sono la soluzione ibrida tra app e sito web, si tratta di una tecnologia che funziona sul browser e non necessita di download dagli app store. Una PWA contiene pagine web come un tradizionale sito ma ha funzionalità simili ad un’applicazione mobile, garantendo all’utente di vivere un’esperienza di navigazione più veloce e fluida.

Le PWA sono applicazioni programmate per un utente quotidiano al quale vengono fornite anche funzionalità esclusive delle app native e vengono superati i limiti dei siti web a cui mancano le funzionalità mobili. Con una progressive Web App puoi caricare in anticipo i contenuti del sito web in modo tale da ridurre i tempi di caricamento, permettere all’utente di aggiungere il tuo sito alla home del suo smartphone e accedere ai contenuti anche quando è offline.

Le Progressive Web App sono progettate e migliorate con le API per offrire funzionalità avanzate, affidabilità e stabilità raggiungendo chiunque, ovunque e su qualsiasi dispositivo con un’unica base di codice.

Una PWA risulta:

  • affidabile , in quanto carica instantaneamente e funziona anche offline (reti instabili o reti a scarsa connettività);
  • rapida : la velocità di caricamento delle risorse è ormai diventato un fattore importante per il ranking sui motori di ricerca, inoltre garantisce un’esperienza utente ottimale e riducei tassi di abbandono;
  • coinvolgente : l’aspetto più interessante di una PWA è il coinvolgimento, in quanto sembra un’app nativa sul dispositivo del singolo utente, non necessita di un download e aiuta a rendere l’esperienza di navigazione ottimale anche con la lettura a schermo intero, con la presenza di un file web app manifest e l’invio di notifiche push web.

Le progressive web app sono pensate proprio per rispondere rapidamente alle interazioni dell’utente.

I punti di forza di un PWA sono:

  1. Prestazioni
  2. È accessibile
  3. Può essere indicizzata e posizionata su Google
  4. Funziona su tutti i browser
  5. Responsiveness
  6. Pagina online personalizzata
  7. È installabile
  8. Segue le best practices di healthy code
  9. ha costi di sviluppo minori rispetto ad un’app nativa

La PWA può diventare la soluzione ideale, in particolare:

  • Se hai un sito di e-Commerce e vuoi riuscire a coinvolgere meglio i clienti o ottenerne di nuovi, ma non puoi disporre di risorse economiche per avere un’app nativa;
  • Se vuoi fare raggiungere la tua app da molte persone in un periodo temporale breve, in aggiunta ai canali di distribuzione che già utilizzi, poiché è facile condividere un collegamento URL;
  • Se hai un’azienda giovane che vuole stimolare l’engagement degli utenti, perché non richiede alcun download o installazione, ma al tempo stesso permette di interagire con i clienti attraverso le notifiche push;
  • Se vuoi integrare e aumentare il traffico del sito Web .

In pratica, con le PWA la connettività non è strettamente richiesta, perché l’app funziona sia online sia offline; inoltre, gli utenti possono utilizzare qualsiasi browser per accedere all’app prima che venga installata e possono usarla su schermi di qualsiasi dimensione, con la garanzia che tutto il contenuto sarà disponibile in qualsiasi dimensione del viewport.

La scelta tra App Nativa o PWA dovrebbe essere basata sui tuoi obiettivi di business (migliorare le conversioni, il traffico e l’esperienza utente), target di riferimento, budget e raccomandazioni di una società di sviluppo di applicazioni web, sempre all’interno di un’efficace strategia complessiva di mobile marketing .

Più in generale, una PWA è una scelta più veloce e conveniente rispetto alla creazione ex novo di un’app, e non è un caso che molti grandi brand, tra cui Twitter e Uber, abbiano puntato sulle PWA all’interno della loro strategia web, in aggiunta alle app native, per soddisfare le esigenze dei loro utenti in modo olistico.

In definitiva, se abbiamo bisogno di una app semplice da configurare e aggiornare, versatile e che funzioni su una vasta gamma di dispositivi, allora una PWA è probabilmente la scelta giusta grazie alla sua scalabilità e al minor costo di ingresso, perché ci permetteranno di concentrare gli sforzi su un unico fronte che dà la priorità all’esperienza utente, invece di sprecare energia su più app native progettate per molti sistemi operativi, riducendo la visibilità organica (sui motori di ricerca).

Per maggiori informazioni contattaci.


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi ricevere suggerimenti su come migliorare il marketing della tua azienda iscriviti alla nostra newsletter gratuita, riceverai in OMAGGIO il manuale “ABC MARKETING“. Compila il seguente modulo:


    Accetto le condizioni contenute nell'informativa della privacy


    SEO Specialist in una martech company italiana specializzata in soluzioni di Intelligenza Artificiale per Search Marketing, Adv e Lead Generation, ERP e CRM. Oltre alla SEO (Search Engine Optimization) ho una passione per il CMS WordPress e la programmazione web