fbpx
Support & Downloads

Quisque actraqum nunc no dolor sit ametaugue dolor. Lorem ipsum dolor sit amet, consyect etur adipiscing elit.

s f

Contact Info
198 West 21th Street, Suite 721
New York, NY 10010
[email protected]
+88 (0) 101 0000 000
Follow Us
    

InfoMyWeb

 . Digital Marketing  . Humor Marketing… funziona?
humor marketing lol chi ride è fuori amazon prime

Humor Marketing… funziona?

È possibile usare la comicità nel marketing? La risposta è ovviamente si.

Lo humor può essere uno strumento molto utile nel marketing e nella comunicazione. Grandi e piccoli brand lo usano molto spesso. Bisogna fare però molta attenzione.

Una tecnica molto usata è nota con il termine di “tormentone“. È uno schema noto, con qualche variante che strappa un sorriso ed è ad “alta rotazione”, nel senso che ha una vita breve in quanto verrà sostituito velocemente con un tormentone nuovo. In questa categoria, parlando di digitale, possiamo comprendere anche i “meme“: un immagine che viene imitata, magari con una piccola variazione.

In queste settimane è scoppiato il caso “LOL chi ride è fuori“, un format televisivo in streaming su Amazon Prime dove dei comici si sfidano cercando di eliminarsi a suon di risate.
I social sono stati letteralmente invasi da immagini e montaggi video che riprendevano e reinterpretavano le situazioni divertenti emerse nel programma.

Questi meme non sono sfuggiti alle agenzie marketing le quali hanno seguito il trend sfornando diverse varianti.
L’azienda di cioccolato Milka, ad esempio, ha giocato sulla frase “so’ Lillo“, una gag ripetuta nel programma più volte dal comico Pasquale Petrolio (in arte Lillo) trasformandola in “sono Lilla” e giocando sul loro iconico colore.
Anche Control, Ikea, Zueg e Unieuro si sono gettati nella mischia. Per citarne solo alcuni.